Album usciti 25 anni fa da Bjork ai Nirvana

Ci sono alcuni album che raggiungono la vetta delle classifiche per poi venir dimenticati dopo pochi mesi. Altri invece entrano a far parte della storia della musica. Eccovi quindi una carrellata di album usciti più di 25 anni fa, che da un lato vi faranno sentire “vecchi”, ma dall’altro vi avran fatto sognare, ballare, pogare o meditare sul mondo che vi circonda.

 

Debut è il primo album da solista internazionale dell’artista islandese Björk. L’album è stato pubblicato nel luglio 1993 da One Little Indian ed Elektra Records, ed è stato prodotto da Björk in collaborazione con l’artista Nellee Hooper. Fu la sua prima registrazione dopo lo scioglimento della sua band precedente, gli Sugarcubes. L’album si allontana dallo stile rock del suo lavoro precedente e invece ha attirato una varietà eclettica di stili tra cui pop elettronico, house music, jazz e trip hop.

Debut è stato acclamato dalla critica britannica, sebbene le recensioni degli Stati Uniti siano state più contrastanti. L’album vendette meglio di quanto aveva predetto la sua etichetta, classificandosi al numero tre nel Regno Unito e 61 negli Stati Uniti. Ha vinto un disco d’oro in Canada e di platino negli Stati Uniti, dove rimane il suo album più venduto.

Cinque singoli sono stati pubblicati da Debut: “Human Behaviour”, “Venus as a Boy”, “Play Dead”, “Big Time Sensuality” e “Violently Happy”.

Compra Debut su Amazon

 

 

Siamese Dream è il secondo album in studio del gruppo rock americano The Smashing Pumpkins, pubblicato il 27 luglio 1993 da Virgin Records. L’album ha fuso diverse influenze come shoegazing, dream pop, heavy metal e progressive rock.

Nonostante le sessioni di registrazione piene di difficoltà e tensioni, Siamese Dream ha debuttato al numero dieci nelle classifiche di Billboard, e alla fine ha venduto oltre quattro milioni di copie negli Stati Uniti e oltre sei milioni in tutto il mondo, cementando The Smashing Pumpkins come un gruppo importante nella musica rock alternativa. Quattro singoli sono stati pubblicati a sostegno del Siamese Dream: “Cherub Rock”, “Today”, “Disarm” e “Rocket”.

Oltre a ricevere recensioni per lo più positive dopo la sua uscita, Siamese Dream è stato ampiamente considerato uno dei migliori album degli anni ’90 e uno dei migliori album di tutti i tempi. Nel 2003, la rivista Rolling Stone lo classificò come numero 362 nella lista dei 500 migliori album di tutti i tempi.

Compra Siamese Dream su Amazon

 

In Utero è il terzo e ultimo album in studio del gruppo rock americano Nirvana, pubblicato il 21 settembre 1993 dalla DGC Records. I Nirvana volevano che il disco divergesse significativamente dalla produzione troppo commerciale del loro album precedente, Nevermind (1991). Per catturare un suono più abrasivo e naturale, il gruppo ha ingaggiato l’ingegnere Steve Albini per registrare In Utero durante un periodo di due settimane, nel febbraio 1993, ai Pachyderm Studio di Cannon Falls, nel Minnesota. I brani sono stati registrati rapidamente in un periodo di due settimane con pochi abbellimenti in studio, e il testo delle canzoni e la confezione dell’album incorporavano immagini mediche che trasmettevano la visione del frontman Kurt Cobain sulla sua vita privata e la ritrovata fama della sua band.

Subito dopo il completamento della registrazione, circolavano voci sulla stampa che la DGC non avrebbe potuto pubblicare l’album nel suo stato originale, poiché l’etichetta discografica riteneva che il risultato non fosse commercialmente fattibile. Anche se i Nirvana hanno negato pubblicamente le dichiarazioni, la band ha scelto di remixare parti dell’album. Albini ha rifiutato di modificare ulteriormente l’album, e alla fine la band ha assunto R.E.M. il produttore Scott Litt per apportare piccole modifiche al suono dell’album e remixare i singoli “Heart-Shaped Box” e “All Apologies”.

Al momento del rilascio, In Utero entrò nella classifica Billboard 200 al numero uno e ricevette il consenso della critica come un’allontanamento drastico da Nevermind. Il disco è stato certificato cinque volte disco di platino dalla Recording Industry Association of America e ha venduto 15 milioni di copie in tutto il mondo.

Compra In Utero su Amazon

 

 

Doggystyle è l’album in studio di debutto del rapper americano Snoop Doggy Dogg. È stato pubblicato il 23 novembre 1993 da Death Row Records e Interscope Records. L’album è stato registrato e prodotto in seguito alle apparizioni di Snoop nel primo album da solista di Dr. Dre, The Chronic (1992), a cui Snoop ha contribuito in modo significativo. Lo stile hip-hop della West Coast che ha sviluppato dal primo album di Dre è proseguito su Doggystyle. I critici hanno elogiato Snoop Doggy Dogg per il lirico “realismo” presente nell’album e per il suo particolare flow vocale. Nonostante alcune critiche contrastanti all’album subito dopo l’uscita, Doggystyle ha ottenuto il riconoscimento da molti critici musicali come uno degli album più significativi degli anni ’90, nonché uno degli album hip-hop più importanti mai pubblicati. Molto simile a The Chronic, i suoni distintivi di Doggystyle hanno aiutato a introdurre il sottogenere hip-hop di g-funk a un pubblico mainstream, portando avanti l’hip hop della West Coast come una forza dominante nei primi anni ’90.

Doggystyle ha debuttato al numero 1 della Billboard 200, vendendo 806.858 copie nella sua prima settimana da solo negli Stati Uniti, che è stato il record per un artista debuttante e l’album hip-hop più venduto di sempre. Doggystyle è stato incluso nella lista della rivista The Source dei 100 migliori album Rap; così come la lista della rivista Rolling Stone di Essential Recordings degli anni ’90.

Compra Doggystyle su Amazon

 

Pablo Honey è l’album d’esordio in studio dell’alternative rock band inglese Radiohead, pubblicato il 22 febbraio 1993. Il titolo dell’album proviene da una scenetta di scherzi di Jerky Boys in cui l’autore dello scherzo chiede alla sua vittima: “Pablo, tesoro? Florida!” Questo scherzo è campionato sulla canzone “How Do You?” che è la terza traccia dell’album.

L’album ha ricevuto un’accoglienza favorevole da parte della critica, ma alcuni hanno criticato il suo suono grunge come derivato e trovato alcune canzoni poco elaborate. Il lavoro è spesso visto sotto una luce negativa rispetto ai successivi album in studio della band, anche se alcune recensioni posteriori sono state positive nei suoi confronti. L’album ha prodotto tre singoli , “Anyone Can Play Guitar”, “Stop Whispering” e forse il più famoso successo della band sulla radio mainstream “Creep”. Pablo Honey ha raggiunto il 22 ° posto nella classifica degli album inglesi, ed è stato certificato disco di platino nel Regno Unito e in altri paesi.

Compra Pablo Honey su Amazon

 

Enter the Wu-Tang (36 Chambers) è l’album d’esordio in studio del gruppo hip-hop americano Wu-Tang Clan, pubblicato il 9 novembre 1993 su Loud Records e distribuito attraverso la RCA Records. Le sessioni di registrazione per l’album si sono svolte tra il 1992 e il 1993 presso il Firehouse Studio di New York, ed è stata gestita da The Hit Factory. Il titolo dell’album proviene dal film di arti marziali The 36th Chamber of Shaolin (1978). Il leader di fatto del gruppo, RZA, ha prodotto l’album interamente, utilizzando ritmi grintosi e inquietanti e un suono largamente basato su clip di film di arti marziali e campioni di musica soul.

Il suono distintivo di Enter the Wu-Tang (36 Chambers) ha creato un progetto per l’hip hop hardcore negli anni ’90 e ha contribuito a riportare l’hip hop di New York City alla celebrità nazionale. Il suo suono è diventato anche molto influente nella moderna produzione hip hop, mentre i testi espliciti, umoristici e liberamente scanzonati dei membri del gruppo sono serviti da modello per molti successivi dischi hip hop. Servendo da punto di riferimento nell’era dell’hip hop noto come East Coast Renaissance, la sua influenza ha contribuito a far conoscere altri artisti hip hop della East Coast, tra cui Nas, The Notorious B.I.G., Mobb Deep e Jay-Z.

Nonostante il suo suono grezzo e underground, l’album ha avuto un successo sorprendente, con un picco al numero 41 nella classifica Billboard 200 degli Stati Uniti, vendendo 30.000 copie nella prima settimana. Nel 1995, è stato certificato Platinum dalla Recording Industry Association of America e ha venduto oltre 2 milioni di copie.

Compra Enter the Wu-Tang su Amazon