L’inesorabile avanzata della pizza in America

Lo scrittore del New York Times Neil Irwin ha svolto una curiosa ricerca sulla diffusione dei cibi “occasionali” nel paese . Per misurare l’andamento dell’alimentazione in America ha scelto come unità di misura la frequenza con cui un termine appariva nelle pagine del New York Times.

pizza-obama

 

La pizza ormai diffusa ovunque in America, non è ovviamente stata sempre così presente.
Non è stata nominata regolarmente nel Times fino al 1950. In quegli anni era considerata solo un nuovo cibo etnico peregrino a cui dovevano abituarsi i palati americani.
Per farci un’idea della crescita esponenziale del suo consumo, fino all’assunzione di ruolo centrale nella dieta americana, possiamo far riferimento alla battaglia del secolo tra pizza ed hamburger, che si riflette nella copertura presente sul Times.
Ci sono riferimenti sparpagliati agli hamburger già nei giornali del 1850 e, all’inizio del ventesimo secolo venivano nominati almeno 24 volte l’anno, per arrivare ad un picco di 206 storie che lo menzionano nel 1936.
Già a partire però dal nel 1950 , la corsa della campagna della pizza era iniziata, fino ad arrivare a diventare il Top American Casual Food. Nel 1976 la pizza superò l’hamburger come frequenza di presenze nel Times e per tutto il resto degli anni 70′ si prosegui in una stretta concorrenza.
Nel 1982 si arrivò ad un profondo distacco a favore della pizza che non si voltò mai indietro.

 

catene pizzerie usa
Nel 2011 la parola pizza era contenuta in 1183 articoli del Times, circa sei volte i 214 articoli che contenevano la parola hamburger. Anche comprendendo la parola cheeseburger si sale solo di 68 articoli a favore dell’hamburger.

 

Provate ad indovinare chi è il terzo classificato nella scelta di cibi casuali?
Ovviamente l’Hot Dog, che ha avuto solo un picco di successo nei confronti dell’hamburger nel 1925 e nel 1928.
In questo momento c’è un nuovo rivale per il secondo posto insieme ad hamburger ed hot dog: i Tacos, che si sono insidiati sempre più incisivamente a partire dal 2011.
Curioso è comunque vedere come l’America sia un melting pot culturale anche a livello alimentare. Hot Dog ed Hamburger sono rivisitazioni di piatti tedeschi, mentre pizza e tacos sono italiani e messicani.
Sarebbe interessante fare l’analisi della diffusione nel nostro paese di cibi di altre culture nei confronti della pizza..Kebab? Cinese? Giapponese? Messicano? Brasiliano?

 

Questa però è un’altra storia, spero vi sia almeno venuto appetito!

 

Da leggere :Farina acqua lievito sale passione